AI VERTICI DI TRENITALIA

In allegato la mozione del Coordinamento nazionale EPNE

Nazionale -

Il Coordinamento Nazionale della RdB-CUB degli Enti Pubblici Non Economici, riunito a Frascati (Roma), nei giorni 20 e 21 settembre 2008, nell’esaminare l’attuale fase politica e sindacale per definire il percorso di mobilitazione verso lo sciopero generale del prossimo 17 ottobre, indetto dal sindacalismo di base, esprime ferma e netta condanna del licenziamento di Dante De Angelis, macchinista di Trenitalia, nonché Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza.

 

Va respinto senza tentennamenti questo grave atto di intimidazione nei confronti di un lavoratore, da tempo impegnato a rilevare i problemi legati alla sicurezza del trasporto ferroviario, così come va denunciato il tentativo di imprimere una svolta autoritaria nella gestione dei rapporti con i lavoratori.

 

Nell’esprimere piena solidarietà al macchinista Dante De Angelis, il Coordinamento Nazionale chiede ai vertici di Trenitalia il suo immediato reintegro.

 

 

 

Frascati, 21 settembre 2008                                        Coordinamento Nazionale RdB-CUB

                                                                                       Enti Pubblici Non Economici

 

 

MOZIONE APPROVATA PER ACCLAMAZIONE

Questo sito usa i cookie

Questo sito usa cookie tecnici e cookie per effettuare statistiche sulla navigazione. Procedendo nella navigazione accetti implicitamente l'uso dei cookie. In alternativa puoi selezionare una delle opzioni qui sotto. I cookie tecnici saranno utilizzati in ogni caso.